La Storia dei Vasi di K3 / Kenzo Takada

La Storia dei Vasi di K3 / Kenzo Takada

Parte integrante della collezione K3, il llfestyle brand fondato dal designer giapponese di fama mondiale Kenzo Takada e lanciato nel gennaio 2020, sono i vasi, realizzati da Ceramiche Rometti. A due elementi in particolare mi sembra opportuno dare rilievo in questa nota, la materia prima e le tecniche utilizzate per realizzare questa collezione.

La materia prima scelta per creare gli oggetti di questa collezione è l’argilla pura, proveniente da una cava situata sulle rive del Tevere, le cui prime estrazioni risalgono al periodo etrusco.

Questa argilla, successivamente tornita a mano da abili tornitori artigiani, è un composto ad altissimo contenuto di minerali ferrosi, che, dopo la cottura, diventa rosso e molto resistente. Può essere lavorata solo al tornio, è dunque è richiesta una straordinaria padronanza di forme e volumi, che solo un tornitore veramente esperto può garantire.

La tecnica del tornio è quasi del tutto scomparsa dalle grandi fabbriche di ceramica ancora in attività, dove ora predominano le tecniche di stampo e fusione.

Caratterizzati da una straordinaria leggerezza ed eleganza, da una miriade di colori vivaci e da motivi audaci, i vasi di K3 rispecchiano il gioioso universo creativo e la straordinaria ispirazione di Kenzo Takada.

Alfonso Leonessa, Fondatore e CEO di Alba Sales Consulting

Share this Post:

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.